Quarantena Session è la nuova playlist di Apogeo Records

Raccoglie tutti i brani degli artisti che hanno partecipato alla nostra iniziativa

Quarantena Session è la playlist presente su Spotify che raccoglie tutte le canzoni degli artisti che hanno partecipato all'omonima iniziativa che Apogeo Records ha portato avanti dai primi di Marzo e sino al 21 Aprile per combattere la noia della quarantena forzata a causa del Covid-19, la pandemia che ha colpito l'intero pianeta e che ha limitato la vita di tutti i giorni relegando l'intera popolazione nelle proprie abitazioni. 

Sono tantissimi gli artisti che da ogni parte d'Italia hanno aderito alla Quarantena Session che lo staff dell'etichetta discografica indipendente campana ha avuto: obiettivo di questa "social kermesse" è stato quello di rendersi promotori della diffusione di contenuti musicali in questo momento storico nel quale concerti e spettacoli dal vivo sono interdetti onde evitare la diffusione del Coronavirus. Oltre alla playlist Spotify che raccoglie tutte le canzoni dei partecipanti alla rassegna, sulla pagina Facebook di Apogeo Records è disponibile la playlist Quarantena Session che raccoglie, invece, tutti i video degli artisti che hanno dato il loro contributo.

quarantena-session-apogeo-spotify

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::


Apogeo Records
 è un’etichetta discografica campana nata nell’ambito del più ampio programma di recupero sociale "Rione Sanità, ieri, oggi e domani" portato avanti da oltre dieci anni da L’Altra Napoli ONLUS. Grazie al progetto Musica e Nuove Tecnologie, avviato nel 2010 con il finanziamento di Fondazione Telecom e il sostegno di IBM, è stato possibile costituire uno studio di registrazione all’avanguardia nel cuore del Rione Sanità.

Dopo pochi mesi dall’inaugurazione, si inserisce un importante ma naturale tassello in questo affascinante mosaico: la nascita di un’etichetta discografica indipendente.  Dal 2013 ad oggi Apogeo Records ha strutturato uno staff giovane, capace di curare tutte le fasi della produzione: dalla registrazione alla masterizzazione, dalla realizzazione delle grafiche all’elaborazione della strategia di comunicazione, dalla realizzazione del videoclip all’ufficio stampa. Apogeo è dunque, vero e proprio esempio di “artigianato” della discografia italiana.  Nata come Cooperativa sociale, divenuta poi Associazione culturale e infine, nel 2016, società a responsabilità limitata (UPSIDE srl), Apogeo Records produce costantemente musica, senza dimenticare la sua natura “sociale” che lo porta a seguire numerosi progetti con le realtà educative e di rigenerazione urbana del Rione Sanità di Napoli. Progetto “Luce", racconto di un quartiere con Fondazione San Gennaro, Wii-U adolescenti in Arte con il Comune di Napoli e Reporter di quartiere con SKY ACADEMY.

Apogeo Records promuove la cultura musica tramite l’organizzazione di rassegne musicali come Take Me To Church (nella Cappella dei Bianchi di Sant’Antonio da Padova, Rione Sanità di Napoli) e concorsi dedicati ai giovani, come l’Apogeo Spring Contest che nel 2015 vede vincitore della produzione discografica messa in palio (registrazione, stampa, videoclip, ufficio stampa e distribuzione) Roberto Ormanni.  Dal 2013 Apogeo Records ha prodotto oltre venti titoli dei  quali ha curato in prima persona tutte le fasi della produzione.