Dafne

Dafne è una ragazza con i capelli mori e gli occhi come i cieli di marzo. Dafne non è un gruppo, è un' esperienza.

Debuttano nel 2015 in formazione acustica con il singolo "Firenze Sa" inserito nella compilation "Emergenze Indie" prodotta dall'etichetta discografica "Hopeland", presentata a Caserta insieme a Francesco di Bella (24 Grana) e "La Maschera" a cui segue un tour organizzato dall'Insomniaeventi Caserta, in cui fanno esperienza nei pub e locali della Campania ed esibendosi nei festival di settore (RadiciFest, Muratterra ecc.).

Il 2016 è l'anno della trasformazione in elettrico, e dell’aggiunta nella formazione di Simone di Feola alla batteria e Salvatore Pelliccia al Basso. In quest’anno pubblicano il loro secondo singolo "Il mio fiore" con videoclip diretto dalla regia di Guglielmo Antuono.

Nel corso del 2017 la band subisce molte trasformazioni a livello stilistico, gli arrangiamenti di matrice acustica danno spazio ad un sound molto più elettronico con la sperimentazione di nuovi strumenti (synth, tastiere etc).

Il frutto di questi cambiamenti vengono fuori nel 2018 quando riescono ad arrivare in finale dell’Apogeo Spring Contest, esperienza da cui nasce la collaborazione con l’etichetta discografica “Apogeo Records” di Napoli.

Attualmente sono impegnati nella registrazione del loro primo album. Parole che diventano canzoni, Dafne canta i sogni e la quotidianità di una vita normale in apparenza ma speciale in tutti i suoi dettagli.

Image

Segui i Dafne su: